Rigenerazione ossea guidata (GBR)

rigenerazione-ossea-guidata-dentista-parma-rivalta

La rigenerazione ossea è un trattamento di chirurgia orale, che consiste in un intervento propedeutico all’installazione degli impianti dentali. Diviene necessario quando si devono rinforzare le pareti delle ossa per inserire i perni in titanio, che sono appunto le radici delle protesi fisse. Se infatti manca l’osso oppure è eccessivamente ridotto può essere necessario ricostruirlo per posizionare gli impianti. La moderna odontoiatria ci ha permesso di raggiungere dei risultati di notevole successo anche con i casi più complessi.

L’Ambulatorio Righi è specializzata negli interventi di rigenerazione ossea, uno dei vari interventi di chirurgia orale da noi effettuati. Scopriamo quindi di cosa si tratta, quando è necessario e come si realizza.

Cos’è la rigenerazione ossea e a cosa serve

La rigenerazione ossea è una procedura tramite la quale si procede a rigenerare l’osso mancante o eccessivamente ridotto, per procedere all’installazione degli impianti dentali. Questi ultimi sono necessari se si devono soppiantare dei denti mancanti, a causa di vari problematiche (parodontite o detta anche piorrea, cisti, carie destruenti, neoplasie ecc.). La ricostruzione può essere necessaria anche nel caso in cui l’osso viene danneggiato durante l’operazione di rimozione di un vecchio impianto.

Grazie alle moderne strumentazioni siamo quindi in grado di analizzare in maniera esatta la situazione di partenza del paziente, e di attuare un intervento il più possibile efficace.

Nel momento in cui il paziente perde uno o più denti deve cercare di rivolgersi quanto prima all’odontoiatra. Di fronte ad un caso simile, noi specialisti della Clinica Righi effettuiamo prima di tutto una valutazione della struttura ossea del paziente. Tra gli aspetti ai quali prestiamo attenzione in maniera particolare vi è la condizione dell’osso, per capire se dobbiamo o meno ricorrere alla rigenerazione ossea.

La rigenerazione o innesto dell’osso può essere di 3 tipi:

  • Autologo, quando il tessuto osseo è prelevato dalla regione intraorale, oppure da areee extra orali del paziente.
  • Eterologo, se il tessuto osseo è di natura animale (in genere bovino), privato della parte organica.
  • Omologo se proviene da banche ed è di natura umana. L’innesto omologo può essere anche ricostruito in laboratorio in un materiale biocompatibile.

Grazie ai progressi della moderna odontoiatria sono stati approntati dei nuovi metodi di rigenerazione tramite osso di tipo autologo. Uno di questi prevede l’attivazione delle piastrine per stimolare lo sviluppo dell’osso. Occorre però tenere presente che questa metodologia richiede di dover effettuare un ulteriore intervento chirurgico per prelevare il tessuto osseo dal paziente stesso.

La possibilità di installare degli impianti laddove non vi sarebbero le condizioni rappresenta un’importante frontiera per fare in modo che il paziente possa tornare a sorridere tranquillamente. La cura dei denti è di fondamentale importanza non solo sotto il profilo estetico, ma anche funzionale. Avere una dentatura sana significa poter masticare, parlare e respirare senza alcuna difficoltà.

Come si effettua l’intervento di rigenerazione ossea

Nel momento in cui un paziente decide di intraprendere un percorso terapeutico per l’installazione di un impianto, questo percorso prevede diverse le fasi. Innanzitutto, la prima cosa che cerchiamo di capire è la situazione di partenza dell’arcata dentaria tramite la radiografia e la Tac. Questi 2 esami ci consentono di valutare la carenza di osso, e se sia necessario effettuare un intervento di rigenerazione ossea.

Se decidiamo quindi insieme al paziente che sia necessario questo intervento chirurgico, durante la seduta ci avvaliamo dell’anestesia locale. Nella fase successiva è possibile che si manifestino dolori e fastidi alla bocca. Per ovviare a ciò, in genere, consigliamo di effettuare degli impacchi freddi e di assumere degli antidolorifici.

Vi sono diverse tecniche di rigenerazione ossea, in base al caso da trattare:

  • Rialzo del seno mascellare, per aumentare l’altezza dell’osso nei molari e premolari dell’arcata superiore.
  • Split crest, quando si aumenta l’osso mascellare eccessivamente assottigliato.
  • Ricostruzione della cresta ossea, quando l’osso residuo è così assottigliato da non consentire il posizionamento degli impianti.

I tempi di guarigione variano a seconda della salute generale del paziente. Solitamente sono necessari circa 6 mesi prima che l’osso si rigeneri. Durante questa fase bisogna osservare alcune regole per facilitare la guarigione della ferita. Specialmente i primi giorni sono sconsigliati bevande alcoliche, caffè e fumo di sigarette per favorire la cicatrizzazione della ferita. Si consiglia inoltre una dieta semi-liquida per qualche giorno.

Si tratta di un trattamento delicato e importante per cui è davvero fondamentale assumere dei comportamenti adeguati. Altrettanto cruciale è la cura dell’igiene orale quotidiana da effettuare con uno spazzolino dalle setole morbide, e facendo attenzione a non passarlo sulla ferita.


Ora se vuoi puoi fissare un appuntamento puoi scegliere la sede più vicina.

Oppure se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo Studio Cliccando qui

Fissa un appuntamento presso una delle nostre sedi

Ogni dettaglio si rivolge alla ricerca del benessere del paziente; l'obiettivo è metterlo a proprio agio, dalla sala d'attesa alla poltrona. Nelle sale operative il paziente potrà seguire le fasi del proprio intervento tramite un monitor multiparametrico oppure guardare il proprio canale preferito alla tv.

Massima attenzione e Minima invasività

L'ambiente accogliente, dove i colori caldi degli arredi si integrano alle tecnologie più innovative, riflette la filosofia dell'ambulatorio odontoiatrico orientato alla soddisfazione e alla sicurezza dei pazienti grandi e piccini.

Vogliamo darti delle certezze perchè sappiamo quanto siano importanti

Ti puoi rivolgere a noi con fiducia e potrai aspettarti il massimo risultato ottenibile. I nostri pazienti hanno scelto i nostri ambulatori per questi motivi:

Flessibilità e Disponibilità

Uno dei punti di forza è proprio il lato umano che si respira nelle nostre sedi. Massima flessibilità e disponibilità per i pazienti residenti e anche quelli che provengono da fuori regione.

Preventivi chiari e dettagliati

La pianificazione degli appuntamenti e la scelta del protocollo di guarigione è interamente deciso prima di iniziare, evitando così sorprese o spese impreviste. Trasparenza e condizioni economiche vantaggiose

Tecnologie e innovazione

Siamo un centro odontoiatrico moderno che utilizza tutte le soluzioni tecnologiche migliori per offrire ai nostri pazienti la massima qualità e sicurezza del risultato. Partendo dal primo appuntamento con la tac e opt in sede

Professionalità e competenze

Nei nostri ambulatori non esistono i "tuttologi" la nostra equipe medica è rappresentata da personale qualificato ed esperto, ogni anno vengono svolti corsi di aggiornamento in italia e all'estero.

Personale a disposizione

Ogni paziente verrà gestito in modo sicuro e attento dal nostro personale di supporto, per noi la sicurezza e la salute sono al primo posto, ecco perchè vogliamo che ogni paziente abbia il suo punto di riferimento.

Casistica Clinica a disposizione

Per capire se facciamo al caso tuo, potrai vedere su questo sito alcuni casi clinici significativi, procedure d'avanguardia dall'effetto naturale. Ti basterà cliccare in alto su casi clinici per vedere i nostri risultati.

Nel nostro sito non trovi le risposte che cercavi?

Nessun Problema! potrai tranquillamente chiamare un nostro incaricato ai numeri che trovi qui sotto

Parma: Direttore Sanitario Dott. Davide Righi iscritto Albo Provinciale degli Odontoiatri di PARMA n. 497 - Rivalta: Direttore Sanitario Dott. Marco Elia iscritto all'Albo Provinciale degli Odontoiatri di REGGIO EMILIA n. 464 - Righi Srl - P.IVA: 02812430342