Sedazione Cosciente in Odontoiatria

sedazione-cosciente-dentista-parma-rivalta

Noi dentisti dell’Ambulatorio Righi abbiamo potuto constatare come una percentuale molto alta di soggetti che necessiterebbero di cure dentistiche tenda a non andare dall’odontoiatra per via di un principio di odontofobia. Si tratta di un vero e proprio rifiuto nei confronti delle visite e della figura stessa del dentista.

I pazienti che presentano questa condizione sono assaliti da attacchi d’ansia che sembrano ingiustificati e non riescono a reagire. Se anche a te dovesse essere capitato di provare sensazioni del genere dovendo andare dal dentista, sappi che si tratta di qualcosa di abbastanza diffuso, ma che comunque andrebbe affrontata.

La paura di questi soggetti è tendenzialmente legata ad esperienze traumatiche pregresse, che li portano a proiettare sensazioni sgradevoli o di dolore provate in passato su possibili esperienze future. Il timore del dolore è però assolutamente infondato, dato che i dentisti di oggi operano tutti solo dopo aver somministrato al paziente l’anestesia. In situazioni di questo tipo, bisognerebbe approfondire la questione con uno psicologo, perché si tratta problemi che nascono nel profondo della persona e vanno analizzati a dovere. La paura può però essere anche figlia di una cattiva informazione, ragion per cui oggi siamo qui a parlare della sedazione cosciente e per far luce su aspetti ancora poco chiari a molti.

Quali sono le pratiche più temute dai pazienti?

Fra le pratiche che maggiormente spaventano i pazienti odontofobici (e non) ci sono senza dubbio le operazioni chirurgiche. Le più note e frequenti all’interno della nostra clinica sono quelle di estrazione dei denti del giudizio o di implantologia, che rappresentano delle pratiche mini-invasive. Questi interventi sono svolti dai nostri dentisti più esperti i quali, naturalmente, si attendono ad un preciso protocollo.

Il protocollo prevede appunto la somministrazione dell’anestesia per rendere insensibile la zona d’interesse. Eppure, per quanto abbia l’obiettivo di eliminare totalmente il dolore, anche l’anestesia stessa può generare nei pazienti degli stati d’ansia e agitazione. In relazione a questa, possiamo generalmente dividere i pazienti in due grandi gruppi: da una parte ci sono quelli che vorrebbero essere sottoposti ad una anestesia totale, per essere sicuri di non provare alcun dolore e di non vedere nessuna delle fasi dell’operazione; dall’altro, ci sono pazienti che vorrebbero evitarla, andando perciò a prediligere la sedazione cosciente.

Ma che cos’è effettivamente la sedazione cosciente?

La sedazione cosciente, nota anche come sedo anestesia, è una tecnica anestesiologica che si prefigge l’obiettivo di rilassare il paziente, così da favorire un più ampio controllo del dolore e uno stato di temporanea amnesia. Il paziente che si sottopone a questo trattamento si troverà, perciò, in una condizione di consapevolezza e coscienza, durante la quale non avvertirà però alcun dolore.

Uno dei più grandi vantaggi della sedazione cosciente è quello di eliminare dalla mente del paziente qualsiasi immagine relativa all’intervento, cosicché il soggetto non provi alcun timore nemmeno alla vista degli strumenti utilizzati. Nonostante il rilassamento, questo tipo di tecnica non implica la perdita dei riflessi, come ad esempio la capacità di respirare autonomamente, quindi il paziente può collaborare con il dentista. Prima di sottoporsi ad una procedura di questo tipo, è però importante ottenere il via libera da parte di un medico, perché anche l’anestesia cosciente ha delle controindicazioni che bisogna tenere in considerazione. Noi della clinica Righi effettuiamo regolarmente questa tipologia di procedure, avvalendoci delle più innovative tecniche in ambito medico: per questa ragione puoi contare su di noi e sulla nostra professionalità.

Quali pazienti sono idonei alla sedazione di tipo cosciente?

La sedazione cosciente, se non sono presenti particolari controindicazioni da parte del medico, è adatta a tutti i tipi di paziente. È usata molto con i pazienti odontofobici o in quelli che sviluppano uno stato di ansia eccessiva al momento dell’operazione. È poi usata con i pazienti cardiopatici, ipertesi e con gli epilettici, perché permette la riduzione delle emozioni più forti, non adatte ad un momento delicato come quello dell’intervento.

La sedazione cosciente è però sconsigliata per le donne in gravidanza, perché può creare problemi indesiderati. È poi da evitare in caso di forti raffreddori, bronchiti croniche o difficoltà respiratorie, perché potrebbe portare con sé delle complicazioni.

Come funziona la sedazione cosciente?

La prima cosa che il dentista fa è ovviamente analizzare nel dettaglio il quadro clinico del paziente, quello attuale e quello passato, perché deve verificare che l’utilizzo della sedazione cosciente non generi dei problemi. Solo una volta dichiarato idoneo e ottenuta l’approvazione, il soggetto può sottoporsi al trattamento. In alcune situazioni particolari, oltre ai farmaci tradizionali viene anche associata l’inalazione del protossido d’azoto, poi eliminate naturalmente nel giro di pochi minuti. La riuscita di questa operazione dipende dal dentista ma anche dal paziente perché, essendo ogni soggetto diverso, può essere che qualcuno abbia bisogno di più tempo per la buona conclusione della sedazione. Teniamo a sottolineare che operazioni di questo tipo debbono essere portate avanti esclusivamente da professionisti.

Cosa fare e cosa NON fare poco prima della sedazione cosciente

Il giorno in cui avrà luogo la procedura in sedazione cosciente, il paziente dovrà:

Presentarsi accompagnato da un familiare o un amico. L’accompagnatore del paziente avrà il compito di supportarlo al termine della procedura, prima e durante il rientro a casa. Questo punto è fondamentale perché, per quanto leggera, la sedazione cosciente altera i riflessi del soggetto in modo temporaneo ed è quindi bene che sia accompagnato fino al suo rientro per evitare qualsiasi problema.


Ora se vuoi puoi fissare un appuntamentodevi solo scegliere la sede più vicina.

Oppure se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo Studio Cliccando qui

Fissa un appuntamento presso una delle nostre sedi

Ogni dettaglio si rivolge alla ricerca del benessere del paziente; l'obiettivo è metterlo a proprio agio, dalla sala d'attesa alla poltrona. Nelle sale operative il paziente potrà seguire le fasi del proprio intervento tramite un monitor multiparametrico oppure guardare il proprio canale preferito alla tv.

Massima attenzione e Minima invasività

L'ambiente accogliente, dove i colori caldi degli arredi si integrano alle tecnologie più innovative, riflette la filosofia dell'ambulatorio odontoiatrico orientato alla soddisfazione e alla sicurezza dei pazienti grandi e piccini.

Vogliamo darti delle certezze perchè sappiamo quanto siano importanti

Ti puoi rivolgere a noi con fiducia e potrai aspettarti il massimo risultato ottenibile. I nostri pazienti hanno scelto i nostri ambulatori per questi motivi:

Flessibilità e Disponibilità

Uno dei punti di forza è proprio il lato umano che si respira nelle nostre sedi. Massima flessibilità e disponibilità per i pazienti residenti e anche quelli che provengono da fuori regione.

Preventivi chiari e dettagliati

La pianificazione degli appuntamenti e la scelta del protocollo di guarigione è interamente deciso prima di iniziare, evitando così sorprese o spese impreviste. Trasparenza e condizioni economiche vantaggiose

Tecnologie e innovazione

Siamo un centro odontoiatrico moderno che utilizza tutte le soluzioni tecnologiche migliori per offrire ai nostri pazienti la massima qualità e sicurezza del risultato. Partendo dal primo appuntamento con la tac e opt in sede

Professionalità e competenze

Nei nostri ambulatori non esistono i "tuttologi" la nostra equipe medica è rappresentata da personale qualificato ed esperto, ogni anno vengono svolti corsi di aggiornamento in italia e all'estero.

Personale a disposizione

Ogni paziente verrà gestito in modo sicuro e attento dal nostro personale di supporto, per noi la sicurezza e la salute sono al primo posto, ecco perchè vogliamo che ogni paziente abbia il suo punto di riferimento.

Casistica Clinica a disposizione

Per capire se facciamo al caso tuo, potrai vedere su questo sito alcuni casi clinici significativi, procedure d'avanguardia dall'effetto naturale. Ti basterà cliccare in alto su casi clinici per vedere i nostri risultati.

Nel nostro sito non trovi le risposte che cercavi?

Nessun Problema! potrai tranquillamente chiamare un nostro incaricato ai numeri che trovi qui sotto

Parma: Direttore Sanitario Dott. Davide Righi iscritto Albo Provinciale degli Odontoiatri di PARMA n. 497 - Rivalta: Direttore Sanitario Dott. Marco Elia iscritto all'Albo Provinciale degli Odontoiatri di REGGIO EMILIA n. 464 - Righi Srl - P.IVA: 02812430342