Cura e prevenzione dell’Herpes Labiale

herpes-dentista-parma-rivalta

L'herpes labiale è una patologia di tipo infettivo e, in quanto tale, è causata dalla presenza di un virus nell’organismo. Il nome dello specifico agente, che interviene in caso di herpes labiale, è Herpes simplex tipo 1. Questo virus è solito manifestarsi in aree del corpo quali la cute, la bocca, le labbra, gli occhi e, in alcuni casi, i genitali. Esistono delle varianti di herpes più lievi e varianti più gravi, che possono portare a infezioni da non sottovalutare. La diagnosi in questi casi è di tipo clinico, quindi si può ottenere un risultato certo facendo un test.

L'herpes labiale si manifesta solitamente con una sensazione iniziale di calore, tensioneprurito e pizzicore della zona interessata. Dopo questa prima fase, tendenzialmente compaiono delle vescichette sierose (bolle biancastre o rossastre piene di siero bianco-giallastro), che portano con sé anche una sensazione di dolore. Queste lesioni della zona si trasformano poi in croste solo una volta assorbitesi o rottesi: è abbastanza facile farle sanguinare, ragion per cui bisogna prestarci una certa attenzione.

Dopo il primo episodio di herpes labiale, la malattia diventa latente, quindi è presente nel corpo del soggetto di riferimento e riesce ad eluderne le difese immunitarie. In pratica non dà segno della sua presenza, può non manifestarsi a lungo, e questa condizione può durare settimane, mesi, anni o addirittura per tutta la vita. Ci sono infatti soggetti in cui l’herpes si presenta una sola volta per poi non manifestarsi mai più.

Gli episodi successivi di herpes, però, quando presenti, tendono a coincidere con periodi di stress o di grande fatica fisica; insorge in corrispondenza di un calo delle difese immunitarie, durante episodi febbrili o a seguito di una prolungata esposizione alla luce del sole. La presenza di altre malattie, la pratica di sport molto intensi o un’alimentazione particolarmente scorretta può favorire nuovi episodi sintomatici. L’herpes non rappresenta perciò solo un fastidioso inestetismo, ma una vera e propria infezione cronica che può divenire anche ricorrente.

CAUSE DI INFEZIONE SIMPLEX

Le cause di infezione dell’herpes possono essere diverse, ragion per cui al mondo ne sono affetti circa 3,7 miliardi di persone. Il contagio avviene sempre tramite un contatto diretto con le vescicole oppure con la saliva mentre è presente la lesione. La trasmissione del virus può avvenire sia a livello orale (il più delle volte è causata dai baci), sia a livello genitale o di altre superfici cutanee. Normalmente il maggior rischio di contagio si realizza nel momento in cui l’ospite ha la manifestazione erpetica, ma può anche realizzarsi in assenza delle lesioni.

MALATTIE PROVOCATE DAL VIRUS HERPES SIMPLEX

Esistono una serie di malattie che possono derivare dal virus herpes simplex. Qui sotto proponiamo un elenco che ne presenta alcune.

  • Infezione muco-cutanea: è la più comune, nonché quella che abbiamo già descritto sopra; essa comprende la zona della cute, della bocca, delle labbra e, in alcuni casi, anche quella genitale.
  • Infezione oculare: zona degli occhi; può manifestarsi anche come cheratite da herpes.
  • Infezione del sistema nervoso centrale

PREVENZIONE

Il modo migliore per trattare l’herpes labiale è la prevenzione, ma cosa intendiamo con questo termine? Quando parliamo di prevenzione facciamo riferimento alle nostre quotidiane abitudini che sono direttamente correlate alla possibilità che il virus si manifesti. La miglior cura contro questo fastidiosissimo ceppo del virus risiede perciò nel nostro sistema immunitario, che deve essere costantemente mantenuto efficiente e attivo. Abbandonare i vizi e concentrarsi sulla salute e su uno stile di vita sano rappresenta il modo migliore per portare a compimento quanto detto. Bisogna sempre fare attenzione a come ci comportiamo, a cosa mangiamo e a quanto ci muoviamo ogni giorno, perché si tratta di fattori strettamente correlati al nostro stato di salute e, perciò, alla possibilità che insorgano problemi come quello dell’herpes.  

LO SPORT: QUANDO MOVIMENTO SIGNIFICA SALUTE

Le persone che praticano sport con regolarità o comunque, che svolgono un’attività fisica (sia questa fatta per ragioni di lavoro, per agonismo o per hobby) costante, in generale, sono meno soggette all’insorgenza dell’infezione. Lo sport, infatti, è una potente medicina contro diversi tipi di malattia. In primis, questo combatte lo stress, che abbiamo visto essere uno dei fattori di rischio principali per l’insorgenza delle tanto fastidiose bolle. Aiuta le persone a rilassarsi maggiormente nel resto della giornata e a scaricare le tensioni. Praticando regolarmente almeno 30 minuti di attività fisica, per almeno tre volte alla settimana, si hanno molte più possibilità di combattere il virus herpes simplex 1.

ALIMENTAZIONE

Anche l'alimentazione può renderci meno vulnerabili alla malattia e può quindi contribuire ad una sua minore insorgenza. Un’alimentazione sana e corretta è infatti il modo migliore per incrementare le nostre difese immunitarie, specialmente quando sono un po’ carenti della giusta dose di vitamine e minerali. Il nostro corpo ha bisogno di vitamine, magnesio e ferro e, laddove non se ne raggiuge una corretta assunzione con il cibo, è bene integrarli in altri modi (attraverso pastiglie oppure con i classici integratori in polvere da sciogliere nell’acqua).  Non devono mai mancare dalla dieta la carne, il pesce e i latticini, in quanto ricchi di aminoacidi essenziali. Altri alimenti particolarmente indicati per migliorare l’efficienza del sistema immunitario sono poi gli agrumi, le alghe e prodotti come il miele, la pappa reale e il propoli.

ALTRE STRATEGIE DI PREVENZIONE

Un’altra buona pratica di prevenzione è quella di evitare contatti diretti con persone che manifestano i sintomi dell’herpes. Se quindi si ha un partner o un familiare in questa situazione, sarebbe meglio evitare i baci o i contatti troppo ravvicinati. In questi casi è poi importante evitare di condividere oggetti di uso comune, come i prodotti per il make-up, gli asciugamani o qualsiasi altro oggetto che possa entrare in contatto con il virus e trasmetterlo da un soggetto malato ad uno sano. Purtroppo ad oggi non esiste una terapia vera e propria in grado di risolvere il problema dell’herpes labiale in modo definitivo.

Nessun farmaco può eliminare il virus, però ne esistono alcuni in grado di tenerlo a bada. Sono un esempio le creme a base di aciclovir, specificatamente formulate per il trattamento dell’herpes labiale. L’aciclovir è un agente che agisce su tutte le infezioni della pelle provocate dall’herpes e, in quanto antivirale, riesce a contrastarle. Si tratta di prodotti che vanno applicati solo dopo la comparsa dei primi sintomi dell’infezione, quindi dopo l’insorgenza di prurito, bruciore e dolore, specialmente se immediatamente riconducibili all’herpes dal paziente. Chi presenta questo virus, infatti, è in grado di prevederne la comparsa già qualche giorno prima dell’insorgenza delle bolle, proprio perché un grado di individuarne i segnali preliminari.

Esistono poi prodotti medicinali di prevenzione, come le creme che schermano la pelle e le labbra dai raggi ultravioletti, che sono spesso causa dell’infezione.


Ora se vuoi puoi fissare un appuntamento puoi scegliere la sede più vicina.

Oppure se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo Studio Cliccando qui

Fissa un appuntamento presso una delle nostre sedi

Ogni dettaglio si rivolge alla ricerca del benessere del paziente; l'obiettivo è metterlo a proprio agio, dalla sala d'attesa alla poltrona. Nelle sale operative il paziente potrà seguire le fasi del proprio intervento tramite un monitor multiparametrico oppure guardare il proprio canale preferito alla tv.

Massima attenzione e Minima invasività

L'ambiente accogliente, dove i colori caldi degli arredi si integrano alle tecnologie più innovative, riflette la filosofia dell'ambulatorio odontoiatrico orientato alla soddisfazione e alla sicurezza dei pazienti grandi e piccini.

Vogliamo darti delle certezze perchè sappiamo quanto siano importanti

Ti puoi rivolgere a noi con fiducia e potrai aspettarti il massimo risultato ottenibile. I nostri pazienti hanno scelto i nostri ambulatori per questi motivi:

Flessibilità e Disponibilità

Uno dei punti di forza è proprio il lato umano che si respira nelle nostre sedi. Massima flessibilità e disponibilità per i pazienti residenti e anche quelli che provengono da fuori regione.

Preventivi chiari e dettagliati

La pianificazione degli appuntamenti e la scelta del protocollo di guarigione è interamente deciso prima di iniziare, evitando così sorprese o spese impreviste. Trasparenza e condizioni economiche vantaggiose

Tecnologie e innovazione

Siamo un centro odontoiatrico moderno che utilizza tutte le soluzioni tecnologiche migliori per offrire ai nostri pazienti la massima qualità e sicurezza del risultato. Partendo dal primo appuntamento con la tac e opt in sede

Professionalità e competenze

Nei nostri ambulatori non esistono i "tuttologi" la nostra equipe medica è rappresentata da personale qualificato ed esperto, ogni anno vengono svolti corsi di aggiornamento in italia e all'estero.

Personale a disposizione

Ogni paziente verrà gestito in modo sicuro e attento dal nostro personale di supporto, per noi la sicurezza e la salute sono al primo posto, ecco perchè vogliamo che ogni paziente abbia il suo punto di riferimento.

Casistica Clinica a disposizione

Per capire se facciamo al caso tuo, potrai vedere su questo sito alcuni casi clinici significativi, procedure d'avanguardia dall'effetto naturale. Ti basterà cliccare in alto su casi clinici per vedere i nostri risultati.

Nel nostro sito non trovi le risposte che cercavi?

Nessun Problema! potrai tranquillamente chiamare un nostro incaricato ai numeri che trovi qui sotto

Parma: Direttore Sanitario Dott. Davide Righi iscritto Albo Provinciale degli Odontoiatri di PARMA n. 497 - Rivalta: Direttore Sanitario Dott. Marco Elia iscritto all'Albo Provinciale degli Odontoiatri di REGGIO EMILIA n. 464 - Righi Srl - P.IVA: 02812430342